Bertolt Brecht  : “Chi non conosce
la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un
delinquente”


Non mi piace
pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da
digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi
perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle
persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..


“ Non c’è niente di più profondo di ciò
che appare in  superficie “


Pino Ciampolillo

sabato, aprile 26, 2008

RESISTENZA CULLA DELLA COSTITUZIONE


"Io non sono che una piccola cosa, e il mio nome sarà… presto dimenticato,
ma l'idea, la vita e l'ispirazione che mi pervasero continueranno a
vivere. Li incontrerai ovunque, sugli alberi in primavera, negli uomini
sul tuo cammino, in un breve e dolce sorriso. Incontrerai ciò che ebbe un
valore per me, l'amerai e non mi dimenticherai. Crescerò e diventerò
maturo, vivrò in voi, i cui cuori ho occupato, e voi continuerete a
vivere, perché‚ sapete che mi trovo davanti a voi e non dietro di voi,
come forse eri portata a credere... Non sono vecchio, non dovrei morire,
ma tuttavia mi pare naturale e semplice. E' soltanto il modo brusco che ci
spaventa in un primo momento. Il tempo è breve, i pensieri sono molti. Non
capisco il perché, ma il mio animo è sereno..."

Quello che avete appena letto è il testamento spirituale di un giovane
partigiano europeo, la sua ultima lettera prima di essere fucilato.

PeaceLink dedica alla Resistenza
http://lists.peacelink.it/


http://www.isolapulita.it

Nessun commento: