Bertolt Brecht  : “Chi non conosce
la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un
delinquente”


Non mi piace
pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da
digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi
perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle
persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..


“ Non c’è niente di più profondo di ciò
che appare in  superficie “


Pino Ciampolillo

domenica, settembre 20, 2015

Isola Pulita: 'Così portai l'archivio di Riina a Messina Denaro'

"Così portai l'archivio di Riina a Messina Denaro"

Parla Gioacchino La Barbera, l’uomo-chiave della strage di Capaci. Il boss pentito, che vive ora in una località segreta, usò il termine "attentatuni" dieci mesi dopo la strage, ignaro di essere intercettato


di Raffaella Fanelli

Nessun commento: